Menu

Pubblicazioni

“LA STAMPA.it”

“Casale, nell’antico opificio suite per affari o vacanza” di Edoardo Raspelli

“Remo Grossi, per decenni nume tutelare della ristorazione italiana, è sempre lì. (…)dai tartufi di Murisengo  agli straordinari stagionati formaggi di capra della cascina La Vetriata che Roberto Nicoletti ha creato nascosta tra i boschi di Rolasco.”

Fonte: viaggi.lastampa.it

“CASALENEWS.it” Sereno Variabile RAI2 a Casale

Osvaldo Bevilacqua mercoledì ha visitato il Castello di Casale, luogo del cuore FAI e l’imbarcadero di Lungo Po Gramsci dove si è intrattenuto in un piacevole tour in barcè. Verso l’ora di pranzo la scena si è spostata in centro dove si è svolto un piacevole aperitivo all’Antica Drogheria Corino con, alla presenza della Monferrina Ilaria Peretti, testimonial di Mon.D.O. e di Riso & Rose, si sono degustate la muletta De.Co. del Salumificio Miglietta di Serralunga, il Grignolino del Monferrato con il tipico pane “Monferrina” della panetteria di Camagna e i formaggi caprini della Cascina Vetriata di Casale (…)

Fonte: casalenews.it / Video della puntata: raiplay.it

“CAMPAGNAMICA.it”

“La Cascina Vetriata grazie al minicaseificio in fattoria, trasforma il latte di capra del proprio gregge secondo la tecnologia della cagliata lattica”

Fonte: campagnamica.it

“LA STAMPA.it”

“Casale, nell’antico opificio suite per affari o vacanza” di Edoardo Raspelli

“Ma la peculiarità di Nicoletti sono anche i suoi polli Marans, razza di origine francese che è conosciuta come la gallina dalle uova d’oro perché le sue uova hanno una colorazione scura, quasi color cioccolato e furono rese famose dal Ian Fleming (…)” di Maurizio Iappini

Fonte: lastampa.it

“MONFERRATOTOUR.it”

“Roberto Nicoletti, perito agrario, dopo un soggiorno in Francia in una scuola per “fromages fermiers”, ha scelto di allevare capre di razza Camosciata delle Alpi al pascolo e produrre formaggi a latte intero crudo nel Monferrato Casalese”

Fonte: monferratotour.it

“ILGOLOSARIO.it”

“Fra i suoi prodotti svettano dunque la Robiola della Vetriata, la Formaggetta, il caratteristico Cenerino, nome derivato dal colore della sua crosta e stagionato da 7 a 60 giorni. Ci sono poi gli stagionati 6 mesi come la Torretta a forma di tronco di cono, il Tamburino e il Coeur d’epices (…)

Fonte: ilgolosario.it

“GASTRONAUTA.it”

Robiole, Torrette, Tamburino e Cenerino provengono dalla Cascina La Vetriata di Casale Monferrato. Si tratta di varie tipologie di formaggio di capra che si differenziano per la forma e per la stagionatura, ma sono accomunate dallo stesso processo di produzione. Il titolare della cascina, Roberto Nicoletti (…)

Fonte: gastronauta.it